Jeep Cherokee overland 2.2 dsl 4wd

Canone Noleggio ( +iva ) €

Jeep Cherokee overland 2.2 dsl 4wd

Usato

Perché scegliere il Noleggio Lungo Termine con Mediacar?

Semplice.

Con un unico canone certo mensile non hai nessun altro pensiero se non quello di guidare Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd

Inclusi nel canone trovi:

  • assicurazione rca obbligatoria
  • furto,incendio,atti vandalici,cristalli
  • infortuni conducente
  • Kasko completa
  • manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Bollo
  • Assistenza Stradale
  • Consegna a domicilio

Viaggi sempre con auto nuove in tutta sicurezza senza pensieri.

Contattaci per scoprire incredibili offerte o per avere tutte le delucidazioni.

Per Privati e possessori di partita Iva Anche Anticipo ZERO

Tipologia Usato
Carrozzeria Suv/Fuoristrada
Anno 2017
Alimentazione Diesel
Motorizzazione 2.184 cm3
Cambio Automatico
Trazione Integrale
Colore Esterno Secondo Disponibilità
Colore Interno Secondo disponibilità
  • RCA
  • Kasko
  • Riparazione danni
  • I-Care Smart
  • Consegna a domicilio
  • Assistenza Stradale
  • Manutenzione ordinaria
  • Manutenzione straordinaria
  • Bollo
  • Cambio Gomme
  • Franchigia 500 € su kasko

Vedi tutti i video su Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd

Altre Notizie su Ford Galaxy 2.0tdci 150cv-titanium

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd

L’AUTO IN SINTESI

La Jeep Cherokee (è lunga 462 cm) unisce forme originali con una buona dotazione, salvo che per i sistemi di assistenza alla guida: il radar di distanza e il controllo contro le uscite inavvertite di corsia non sono disponibili per questa versione, per averli occorre orientarsi sulla ben più cara Limited Plus.

Nasce negli Stati Uniti, come gran parte dei modelli Jeep, ma il 2.2 a gasolio è rigorosamente “made in Italy”: nasce nello stabilimento del gruppo FCA di Pratola Serra, in provincia di Avellino.

Fluido e corposo nell’erogazione assicura buone prestazioni, ma è per il comfort che questa vettura si fa apprezzare.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd PERCHÈ COMPRARLA:
TI COCCOLA CON STILE

Chi cerca una suv confortevole, ben rifinita e che non passi inosservata per il suo look trova in questa Jeep Cherokee un’alternativa alle classiche tedesche. All’ampio abitacolo abbina un’insonorizzazione curata e sospensioni che, per quanto morbide, non fanno coricare troppo l’auto in curva: i viaggi scorrono in relax.

Il 2.2 turbodiesel da 200 cavalli ha una spinta fluida e garantisce un buon vigore nelle accelerazioni, ben assecondato dal cambio automatico a  nove marce che non è dei più rapidi, ma sceglie sempre il rapporto ideale. L’abbinamento risulta azzeccato anche sul fronte dei consumi, bassi se si considerano la potenza e la mole in gioco: abbiamo rilevato in media quasi 15 km/litro.

Non merita l’applauso, invece, lo sterzo: specie nelle svolte strette risulta pesante, oltre che poco diretto. Nel fuori strada leggero si apprezza il sistema Selec-Terrain, che adatta la risposta della trazione 4×4 e del cambio alla modalità di guida impostata.

Ma nei tratti impegnativi si nota l’assenza delle marce ridotte e, nelle discese ripide, quella del controllo di velocità, che non si possono avere neppure pagando.

Nell’uso stradale, invece, a pesare è l’assenza del radar di distanza e del controllo contro le uscite involontarie di corsia.

Parlando di sicurezza, è giusto però citare anche le cinque stelle ottenute nei crash test Euro NCAP.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd VITA A BORDO:
GRANDE L’ABITACOLO, NON IL BAULE

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Plancia e comandi:

L’imponente plancia della Jeep Cherokeeè dominata dall’ampio schermo di 8,4 pollici dell’Uconnect: gestisce radio, navigatore, telefonini collegati via Bluetooth e alcune funzioni del “clima”, oltre al riscaldamento e alla ventilazione dei sedili anteriori.

Comoda da raggiungere la rotella del sistema Selec-Terrain, mentre i tasti nelle razze del volante sono troppi: 19 in tutto (13 davanti e sei dietro).

E, nelle versioni con radar di distanza, se ne aggiungono altri tre.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Abitabilità:

Davanti, sulle comode poltrone in pelle dotate di regolazioni elettriche, lo spazio abbonda, mentre dietro si sta meglio in due: disturbano le bocchette del “clima” di fronte al posto centrale e il tunnel della trasmissione.

Apprezzabili invece i finestrini che scendono quasi fino in fondo e il divano in due parti, scorrevoli di ben 24 cm.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Bagagliaio:

Col divano tutto indietro la capacità di carico è scarsa, ma facendolo avanzare si avvicina a quella delle rivali tedesche: la casa parla di 412-500 litri, che diventano 1267 con i sedili posteriori reclinati.

Anche la poltrona anteriore destra è ripiegabile: pratico, come il “furbo” portaoggetti sotto la sua seduta.

Un altro vano inaspettato è nella parte superiore della plancia, al centro.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd COME VA:
PROMOSSO IL MOTORE, BOCCIATO LO STERZO

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd In città:

Le grandi dimensioni della Jeep Cherokee, il frontale imponente e la ridotta visibilità non favoriscono certo l’agilità.

Lo sprint non manca, e il cambio automatico riduce lo stress nel traffico senza far pagare un contro troppo salato in termini di consumi: 12,8 km/l quelli da noi rilevati.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Fuori città:

I cavalli non sono pochi e la tenuta di strada è sicura: questa suv avrebbe tutte le carte per far divertire sul misto.

Tuttavia, lo sterzo, pesante nelle curve strette e poco sensibile, non è il massimo.

I freni sono potenti e, nell’uso manuale, il cambio non è dei più rapidi. Ok le percorrenze: 17,2 km/l stando ai nostri strumenti.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd In autostrada:

La valida taratura delle sospensioni rende confortevoli i viaggi, ma anche l’accoppiata motore-cambio ci mette del suo: a 130 km/h il 2.2 “lavora” a soli 1700 giri, riducendo rumorosità e consumi.

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Fuori strada:

L’altezza da terra non è granché, ma la trazione 4×4 è efficace su sterrati leggeri e fango. Anche con le gomme “stradali” usate nel test.

Mancano però validi aiuti come il sistema che regola la velocità nelle discese ripide.

 

Il nostro consiglio:

Jeep Cherokee-overland-2.2dsl-4wd Noleggio Lungo Termine  da € 440+iva

Vedi anche le altre offerte per il nostro noleggio a lungo termine

Condizioni

  • Il canone comprende: Manutenzione ordinaria; Manutenzione straordinaria; Bollo; Spese di immatricolazione, trasporto e approntamento; Assicurazione RCA; Assicurazione Furto/Incendio; Copertura Kasko danni accidentali; Antifurto satellitare; Assistenza Stradale 24h; Assicurazione conducente Assistenza contrattuale per tutto il periodo; Carta Verde. A richiesta: Servizio pneumatici e Auto Sostitutiva.
  • Contattaci sempre per ricevere la migliore quotazione del momento o per personalizzare maggiormente l’offerta.
  • Potrai ordinare la tua auto “su misura” seguendo le tempistiche delle case costruttrici, oppure noleggiare un veicolo in pronta consegna tra le vetture sempre disponibili o, ancora, scegliere tra le incredibili proposte in promo stock (NB: La disponibilità può variare di giorno in giorno. Contattaci sempre, per verificare la giacenza).
  • La durata dei contratti personalizzati può variare dai 36 a 60 mesi ed i parametri di durata e percorrenza potranno essere in ogni caso modificati dal cliente anche a contratto in corso tramite lo strumento del ricalcolo.
  • Alcune multinazionali del settore differenziano la quota servizi assicurativi a seconda del rischio relativo alla città di residenza. Può accadere dunque saltuariamente che il canone personalizzato possa subire oscillazioni sia in alto che in basso.
  • Prezzi validi salvo variazione del listino da parte delle case costruttrici, variazione tariffe assicurative e tasse e bonus statali o, nel caso di veicoli in promozione Stock esaurimento prodotto, scadenza periodo promozionale.
  • L’anticipo, salvo delibera creditizia, non è obbligatorio e può essere azzerato modificando il canone.
Open chat
1
Scrivimi