Alfa Romeo Giulia 2.2d 180 CV AT8 Super

Canone Noleggio ( +iva ) €

Alfa Romeo Giulia 2.2d 180 CV AT8 Super

Usato
35 - Mediacar-noleggio-lungo-termine-Alfa Romeo Giulia
38 - Mediacar-noleggio-lungo-termine-Alfa Romeo Giulia
37 - Mediacar-noleggio-lungo-termine-Alfa Romeo Giulia

Perché scegliere il Noleggio Lungo Termine con Mediacar?

Semplice.

Con un unico canone certo mensile non hai nessun altro pensiero se non quello di guidare Alfa Romeo Giulia 2.2 Turbodiesel 190 CV AT8 Super

Inclusi nel canone trovi:

  • assicurazione rca obbligatoria
  • furto,incendio,atti vandalici,cristalli
  • infortuni conducente
  • Kasko completa
  • manutenzione ordinaria e straordinaria
  • Bollo
  • Assistenza Stradale
  • Consegna a domicilio

Viaggi sempre con auto nuove in tutta sicurezza senza pensieri.

Contattaci per scoprire incredibili offerte o per avere tutte le delucidazioni.

Per Privati e possessori di partita Iva Anche Anticipo ZERO

Tipologia Usato
Carrozzeria Berlina
Anno 2018, 2019
Km Fino a 30.000km
Alimentazione Diesel
Motorizzazione 2.200
Cambio Automatico
Trazione Posteriore
Colore Esterno Secondo Disponibilità
Colore Interno Tessuto Nero
  • RCA
  • Kasko
  • Riparazione danni
  • I-Care Smart
  • Consegna a domicilio
  • Assistenza Stradale
  • Manutenzione ordinaria
  • Manutenzione straordinaria
  • Bollo
  • Cambio Gomme
  • Franchigia 500 € su kasko

Altre Notizie su Alfa Romeo Giulia 2.2d 180 CV AT8 Super

AR Giulia 2.2d 180CV

Perchè l’ho comprata o provata
“Certo, abbiamo la sua prenotazione ma non c’è la Peugeot che ha riservato sul sito… mi dispiace, le va bene una Giulia?” queste le parole che mi sono sentito rivolgere al desk dell’autonoleggio. Beh, rifiutare un tale invito da una gentile signorina sarebbe stato quantomeno scortese. Ed allora prendiamo le chiavi e prepariamoci per due giorni sulle strade ed autostrade della Sicilia al volante della 2.2 da 150 CV. La prima cosa che mi colpisce al parcheggio è la distanza da terra: davvero ridottisima, strano che non l’avessi mai notato nelle Giulia che ho visto in giro fino ad oggi.
AR Giulia 2.2d 180CV Gli interni:
Ma l’impressione di conferma quando salgo a bordo, infatti sarebbe molto più corretto dire “scendo a bordo”. L’allestimento è quello base ma l’impressione generale è buona, anche se lontana come disegno, finiture e materiali dalla migliore concorrenza. Comunque il tocco dei comandi è gradevole, il sistema multimediale gestito dalla grossa rotella che sembra ormai divenuta una standard, il volante ha la giusta dimensione ed impugnatura, la strumentazione analogica chiara (mentre le indicazioni della temperatura dell’acqua e del carburante sono costituite da segmentini invisibili… mi chiedo che diavolo stesse pensando il dirigente che l’ha approvata), lo schermo non è enorme ma ben leggibile e di facile navigazione, il sedile piuttosto sportivo e con la giusta consistenza per sentire la macchina con il fondoschiena.
AR Giulia 2.2d 180CV Alla guida:
Si preme il pulsante e il motore prende vita, un minimo di acclimatamento con il funzionamento del cambio automatico e sono pronto a partire. Alla prima curva fuori dal parcheggio rischio di schiantarmi sia per la velocità che l’auto ha acquistato in poche centinaia di metri senza che me ne rendessi conto sia per l’impressionante risposta dello sterzo. Ora capisco cosa intendevano i giornalisti quando descrivevano una sterzo preciso e reattivo! Parlando di trazioni posteriori BMW serie 3 è molto divertente da guidare ma ragazzi, questa fa paura! Una minima rotazione di volante e l’avantreno imposta la curva come un bisturi sicurissimo e preciso seguito diligentemente da un retrotreno che, una volta prese le misure, aiuta a chiudere la traiettoria con il gas. Certo le strade siciliane non sono propriamente un biliardo e l’assetto rigido mostra spesso il rovescio della medaglia con fondo corsa a tampone che regalano colpi secchi al telaio ed agli occupanti, forse un po’ troppo specialmente considerando che l’esemplare in prova (e vabbé, concedetemi di giocare al giornalista) era dotato di cerchi da 16″ con pneumatici dalla spalla davvero alta (e anche bruttina esteticamente). Non voglio pensare alle versioni con i 19″. Meglio non uscire dalla pista. Il motore pur non fenomenale ha un’ottima risposta e la potenza che serve per divertirsi. Il cambio è molto fluido, in posizione Dynamic fa acquistare rapidamente velocità senza strappi. Le cambiate non sono fucilate come nei doppia frizione ma tutto appare equilibrato, fluido e confortevole: coerente con il motore di questa versione. Nelle altre modalità il tutto si addolcisce ulteriormente per finire in una pigra diluizione in modalità ecologica. A velocità autostradali l’auto è molto silenziosa (se non ci sono buche): a 130km/h il motore gira tranquillo a 1900rpm e l’abitacolo è ben isolato dai rumori esterni, la visibilità è buona in generale ma dietro la telecamera non avrebbe guastato oltre ai fin troppo timorosi sensori che cominciano a lanciare il “moriremo tutti” quando ancora manca un palmo al contatto. L’abitacolo è spazioso per 4 persone ma i giri porte sia anteriore che posteriore sono parecchio sacrificati e l’accesso può essere difficoltoso per chi ha mangiato un po’ troppo. Il bagagliaio è molto campiente con una notevole estensione in lunghezza. Consumi medi intorno a 6,8l/100km tenendo andature moderate, non proprio economica ma neppure un pozzo senza fondo.
AR Giulia 2.2d 180CV La comprerei o ricomprerei?
Quando torno al parcheggio dell’autonoleggio per restituirla dopo 400km percorsi insieme me la riguardo bene e mi chiedo “ma ti vorrei nel mio garage?” beh se le nostre amministrazioni si degnassero di sistemare le strade italiane forse sì, ci sarebbe posto anche per te. Adesso no, meglio di no. Ma i sorrisi che mi hai regalato non me li dimenticherò facilmente.

Il nostro consiglio:

AR Giulia 2.2d 180CV Noleggio Lungo Termine  da € 384+iva

Vedi anche le altre offerte per il nostro noleggio a lungo termine

Condizioni

  • Il canone comprende: Manutenzione ordinaria; Manutenzione straordinaria; Bollo; Spese di immatricolazione, trasporto e approntamento; Assicurazione RCA; Assicurazione Furto/Incendio; Copertura Kasko danni accidentali; Antifurto satellitare; Assistenza Stradale 24h; Assicurazione conducente Assistenza contrattuale per tutto il periodo; Carta Verde. A richiesta: Servizio pneumatici e Auto Sostitutiva.
  • Contattaci sempre per ricevere la migliore quotazione del momento o per personalizzare maggiormente l’offerta.
  • Potrai ordinare la tua auto “su misura” seguendo le tempistiche delle case costruttrici, oppure noleggiare un veicolo in pronta consegna tra le vetture sempre disponibili o, ancora, scegliere tra le incredibili proposte in promo stock (NB: La disponibilità può variare di giorno in giorno. Contattaci sempre, per verificare la giacenza).
  • La durata dei contratti personalizzati può variare dai 36 a 60 mesi ed i parametri di durata e percorrenza potranno essere in ogni caso modificati dal cliente anche a contratto in corso tramite lo strumento del ricalcolo.
  • Alcune multinazionali del settore differenziano la quota servizi assicurativi a seconda del rischio relativo alla città di residenza. Può accadere dunque saltuariamente che il canone personalizzato possa subire oscillazioni sia in alto che in basso.
  • Prezzi validi salvo variazione del listino da parte delle case costruttrici, variazione tariffe assicurative e tasse e bonus statali o, nel caso di veicoli in promozione Stock esaurimento prodotto, scadenza periodo promozionale.
  • L’anticipo, salvo delibera creditizia, non è obbligatorio e può essere azzerato modificando il canone.
Open chat
1
Scrivimi
Powered by